Specifiche tecniche

Tono di colore e grado di Bianco

Tutti i manufatti vengono sottoposti a verifica del tono di colore (scala colorimetrica CIE-Lab) e del grado assoluto di bianco mediante analisi spettrofotometrica UV-Visibile. Il continuo controllo di questi parametri nelle varie fasi produttive garantisce la costanza ed uniformità di colore nel prodotto finito, ed è garanzia per il cliente di poter reperire negli anni un prodotto di colore immutato ed immutabile.

Tono di colore e grado di Bianco

Prova di sbiancamento (Boil Test)

Test che verifica il grado di variazione del colore (bianco o nero per il Tecnoril®, bianco, nero e vari altri colori per il Geacril®) a seguito dell’azione di un flusso diretto di vapor d’acqua sulla superficie del campione. La durata del test è variabile dalla mezz’ora alle 2 ore.

Test di Invecchiamento (per esposizione a sorgenti di luce)

UNI EN 4892-1

I manufatti vengono sottoposti all’esposizione di sorgenti di luce in condizioni controllate per 1.000-1.200 ore. Il Tecnoril®, in particolare, e` estremamente resistente all’esposizione al calore e ai raggi UV: quindi anche se esposto per lungo tempo alla luce naturale o artificiale (vetrine, vicino finestre, etc.) non ingiallisce e non genera viraggi di colore, mantenendo inalterate nel tempo le sue caratteristiche originali. In questo ha prestazioni assolutamente superiori rispetto ai materiali compositi a base di poliestere che con il tempo tendono inevitabilmente ad ingiallire.